Scusi, mi darebbe le chiavi di casa?

Sempre riguardo all’ingegneria sociale, un avviso importante, soprattutto per farci riflettere su determinati automatismi che vengono efficacemente sfruttati ai nostri danni. Perché non siamo molto diversi dall’anziano che si fida del tesserino falso della polizia (anche se ci piace credere di essere molto fighi). Stay Tuned, Mr.Frost

Quote Of The Day

There was no infrared port, the most common way to exchange contact details IRL at the time. The AIM-style SMS chat interface made no sense in a country where everyone already used push mobile email. The Safari browser was literally too good — it couldn’t load Japanese C-HTML mobile websites or services like NTT Docomo’s […]

Esci da questo corpo (in vetro e alluminio)

A me Massimo Mantellini piace. Mi piace come scrive, spesso anche quello che scrive. Ecco, ho fatto coming out. Si sa che ognuno ha il proprio tallone d’Achille, quando scrive (se gli va bene, io ne ho tanti da rifornire un reggimento di fanteria). Questa ne è la rappresentazione plastica. L’altroieri, il nostro ha pubblicato […]

Facciamo a non fidarci

Then the new one — at least for me: If you ever lose your iPhone, iPad or iPod, be extra alert for upcoming identity theft attempts. This is what Google.com and Apple should’ve told me 12 days ago when I searched for what to do. The scam was so professional with perfect English and mobile responsive web […]

[La complessità] è tutta intorno a te

So far, the best reason I’ve come up with for Apple to remove the headphone jack is this: Removing one jack cuts the number of plugs on the iPhone in half. Apple’s quest for simplification is legendary, and offering devices with an array of jacks of different shapes and sizes and compatibilities has always been […]

Times that are a-changin’

If just for one thing: You take more photos with less hesitance using a traditional camera over the iPhone. Maybe it’s the form factor of the phone, maybe your subject’s fear of ending up on YouTube that let people behave differently in front of the iPhone than in front of a traditional camera. Daydreaming of […]

Lifeline – Il Tamagotchi dell’era spaziale

Chi si ricorda il Tamagotchi? (non l’attuale versione, l’originale) Ok, ora: chi si ricorda senza un moto di ribrezzo il Tamagotchi? Già meglio. Il piccolo bastardo richiedeva una quantità di attenzione superiore a quella che qualunque ragazzino dell’età cui era destinato avrebbe potuto legalmente dedicarvi, il tutto per evitare che la sua miserabile esistenza a […]