I client email – O della reinvenzione della ruota

Despite its archaic nature and stale protocols, email works – it’s the closest thing to a common standard for digital communication we have. Messaging services may rise and grow and fall and shut down, but email will always be there, humbly humming along, hoarding thousands of unread messages in your inbox. You have to believe […]

TextExpander diventa un abbonamento – La mossa del cavallo zoppo

Overall, the balance was in favor of keeping TextExpander. Until today’s announcement of The New TextExpander: Snippets as a Service™. Now I’m being asked to pay more, and continuously, to subscribe to a utility that does less than another utility I already own. […] So unless I discover some compelling reason to stick with the […]

Le features perdono. L’integrazione vince. Sempre.

Mi sono imbattuto nell’ennesimo post (scritto su Medium, pensa un po’) con una lista delle “10 applicazioni da menubar di cui non potete fare a meno sul Mac”. Internet brulica di questo tipo di post, ed anche le riviste cartacee – le poche rimaste – spesso e volentieri indulgono in questo genere di riempitivo. Oltre […]

Stolen – Nervi a fior di pelle e confini spostati un po’ più in là

[…] it’s tremendously unnerving to have someone tell you out of nowhere that they “own” you now. That your name and likeness is being traded on an app you had no knowledge of and hadn’t given permission to. The whole concept of people being able to own, buy and sell other people without their consent […]

Time

Vagavo per AppleMusic, cercando qualcosa di sconosciuto da ascoltare che mi incuriosisse abbastanza… Oltre ad essere sempre più convinto che questa condizione di “bambino con le chiavi del negozio di giocattoli” sia il vero punto di forza dei servizi di streaming, mi sono trovato a pensare in almeno un paio di casi la stessa cosa:“Questi […]

(NOT) Living in America

Pressing the Siri button on the remote just brings up that ever-so-joyous line that has you swiping left and right on your remote as though it’s some damned Olympic sport. Apple TV 2015 review: The New Zealand edition – Appfactor Utile se abitate in NuovaZelanda, esilarante comunque. Un piccolo e garbato promemoria, tra l’altro, di […]

Una soluzione senza un problema

In occasione della dismissione di Mailbox, si riaffaccia il solito tormentone sull’email che dovrebbe essere “aggiustata”, con il solito strascico di considerazioni su uno strumento che – pur funzionando da decenni – evidentemente tutti odiano nella forma attuale. Il problema, a mio avviso, riguarda il dito e la luna. La quasi totalità delle critiche che […]

Pulizie di primavera

…e non solo perché qui – anche se piove – siamo comunque intorno ai 14 gradi, ma perché il concetto ci somiglia parecchio… The Sweet Setup ha stilato una lista di “buoni propositi tecnologici” per il 2016, riassumibili con le parole chiave riordino e pulizia. Quindi verificate le password, moltiplicate e/o collaudate la vostra strategia […]

Tweetbot 4, Tapbots e l’arroganza dei bravissimi

Alla fine è arrivato Tweetbot 4. Unico neo, sono passati solo due anni dall’ultima major update. E la release è a pagamento. Chi legge queste pagine sa quale sia la mia posizione sul software a pagamento. TL;DR: Se mi serve, mi migliora la vita informatica o meno, ritengo abbia un prezzo ragionevole, sono ben felice […]

Una dimensione in più, una dimensione in meno

There’s been a lot of talk in the past couple of years about the great “un-bundling” of apps. That is, big, bloated apps that spin off certain features into their own apps. For some massive services, like Facebook, this makes sense. For the vast majority of apps, this makes no sense. It’s hard enough to […]