Varianti & ritardi

Leggo spesso che Apple avrebbe una lineup confusa, perché avrebbe esagerato con la differenziazione dei prodotti eccetera. Sono più che convinto che Apple abbia il dovere, come azienda, di occupare quanta più parte possibile [1] dei mercati in cui decide di entrare. L’ho sempre ritenuta una critica solo in parte fondata, soprattutto se -per comodità […]

Il Mac è morto, viva iOS

Titolone ad effetto, lo riconosco. Scusate, non lo farò più, caffè pagato se passate da qui. Trovo però notevole uno degli insegnamenti tratti da John Gruber grazie allo sviluppo di Vesper (sviluppo terminato, se volete sapere bene il perché rivolgetevi a Gruber stesso ). Quando una delle autorità in ambito Apple come lui inserisce nella […]

Tanto tempo, poco tempo

Estate, ferie (non molte ma ci sono state), una lunga coda di roba interessante (si presume) in Reading List. La combinazione ideale per togliere le ragnatele al blog, no? Perché sì, va bene la pubblicazione irregolare come presupposto, ma senza esagerare, visto che scrivere mi piace sempre parecchio. Eppure, niente. È estate, c’è altro da […]

The post that weren’t – Google, il pesce d’Aprile e la responsabilità

Google, nonostante la penetrazione nella cultura popolare, non è pop. È un covo di nerd che sembrano avere fondamentalmente due obiettivi: [1] Far vedere a tutti (specialmente agli altri nerd) quanto siano bravi. Sembrare a tutti costi meno nerd (tranne che agli altri nerd). Quello però che difetta ai nerd, soprattutto a quelli non (auto)reclusi […]

Non è un web per vecchi – I miei dieci minuti con Snapchat

Alla fine, la curiosità ha avuto il sopravvento, ed ho installato Snapchat. Tutti a descriverlo (tentare di) come il nuovo fenomeno sociale del web, a paragonarlo (tentare di) a fenomeni epocali quali l’instant messaging in sé, tutti a definirlo (tentare di) ammettendo però da subito che se non ci sei dentro, non puoi capirlo (e […]

The posts that weren’t – Casey Liss e i troll

It’s old news that people are bastard coated bastards with bastard filling. It’s old news that this is how the internet works. It doesn’t have to be that way though. We’re better than this Yin and Yang — Liss is More La stupidità è qualcosa con cui bisogna fare i conti, specialmente su internet. [1] […]

[La complessità] è tutta intorno a te

So far, the best reason I’ve come up with for Apple to remove the headphone jack is this: Removing one jack cuts the number of plugs on the iPhone in half. Apple’s quest for simplification is legendary, and offering devices with an array of jacks of different shapes and sizes and compatibilities has always been […]