Apple, iBeacon e lo sguardo “al chilometro”

Il trucco sta nella prospettiva, bisogna saper vedere lontano, solo i visionari spiccano e capiscono appieno se una tecnologia saprà essere utile. Vero, in linea di massima. A volte, però, per vedere l’utilità di una tecnologia, bisogna avvicinarsi un po‘. Da un po’ di tempo sto pensando a quale potrebbe essere un utilizzo concreto di […]

Una volta, qui, era tutta AM….

Ryan Toohil ci presenta una discreta mezz’oretta di amarcord personale per introdurre le motivazioni che l’hanno spinto ad acquistare Radium. Per me è sufficiente il fatto che sia un’eccellente applicazione, che mi consente di fare in maniera semplice e curata una cosa (ascoltare la radio ad libitum) che amo alla follia da sempre. Di notevole […]

La differenza esiste, è gigantesca, ed è l’unica cosa che conta davvero.

Matt Gemmell sulla differenza (sostanziale, decisiva, eppure così difficile da definire ed ancor più difficile da apprezzare) tra scelte di design e compromessi voluti e l’opposta, sinistra tendenza ad offrire apparenti maggiori possibilità di scelta, mentre invece semplicemente ci si lava le mani dei problemi, demandandone quindi la soluzione all’utente finale. Penso che un limite […]

Perché ad Apple potrebbe non interessare vendere un televisore Apple

Interessante articolo sui modi in cui potrebbe concretizzarsi una delle bestie informatiche mitologiche più chiacchierate degli ultimi anni: la già famosa ancorché inesistente televisione Apple. Una riflessione collaterale: uno degli argomenti spesso utilizzati da chi non crede alla futura reralizzazione dell’iTV (chiamiamola così, anche se è veramente urendo), è quello del basso ciclo di aggiornamento […]