Auto-follow-up

Nick Heer (Pixel Envy) scrive, appoggiandosi a Brian Feldman (New York Magazine), che le major dell’intrattenimento starebbero nuovamente commettendo seppuku, cercando di massimizzare i propri profitti e producendo una intollerabile (dal punto di vista “logistico” come da quello “finanziario”, dice il NYMag) frammentazione dell’offerta. Scrive Feldman: Now the legal options for media consumption are once […]

HomeKit è ancora un deserto?

Jason Snell, su Macworld, a proposito di HomeKit. Pare ci siano tutti gli ingredienti per una bella confutazione pezzo per pezzo. Procediamo, dunque. Si parte dalla notizia dell’assunzione, in quel di Cupertino, di tale Sam Jadallah, ex CEO di una compagnia che produceva serrature smart (Otto), ex dipendente Microsoft, ex “socio” di una compagnia di […]

Assuefatti alla comodità

Tutto parte da molto più lontano, ma la molla a scrivere queste quattro righe (giuro che cercherò di non essere troppo prolisso. Cercherò.) si riduce a questo post del solito M.G. Siegler. L’autore descrive la sua prima esperienza con il sistema di Amazon che consente di “servirsi” liberamente in uno degli store appositi della compagnia […]

Due pesi, molte misure

Fraser Speirs scrive un interessante post sul suo passaggio dall’accoppiata iPad-MacBook Pro all’uso esclusivo di un Pixelbook. Un sacco di spunti notevoli, inframezzati da alcune imprecisioni colossali e mezze verità. Tenendo conto che tutta la discussione nasce dall’assoluta necessità dell’autore di utilizzare la suite di Google, combinata con la volontà (non penso si tratti d’incapacità) […]

The Posts That Weren’t – Test 1Writer

Ogni tanto, rivedo gli strumenti con cui scribacchio queste righe. Dopo più di un anno con Ulysses, pur ritenendolo nel complesso il miglior editor Markdown su iOS/Mac, nonché un programma splendidamente realizzato, mi ha preso la curiosità di provare altro. Non è sperimentazione fine a se stessa, sia chiaro: non sento il “bisogno” di cercare […]

Instagram, l’unico vero social network fotografico.

I love beautiful photography and there is a lot of that on IG. Where else can I gawk at the work of some of my favorite photographers. IG is owned by Facebook, and it does all the shifty things it’s parent does — tracking, manipulating, popularity driven algorithms, and lack of empathy. But good lord, […]

Test mWeb in arrivo

Capita, a volte, che le occasioni si presentino in una forma inaspettata. Per esempio, sotto forma di offerta Black Friday di un software che nemmeno sapevi esistesse, nel momento in cui stai cercando un nuovo editor Markdown che abbia almeno le seguenti caratteristiche: Multitasking Apple (app iOS e MacOS native) Sincronizzazione iCloud Formula d’acquisto “una […]

Ulysses e WordPress – Storie di troubleshooting

L’odissea è terminata. Pensavate di risparmiarvela, la battutona, eh? Davvero ci avevate sperato? Allora non mi conoscete. Riferimenti vetero scolastici a parte, ci siamo. Ultima (sperabilmente) puntata della saga di Ulysses, l’editor di testo Markdown migliore sul mercato che non voleva farsi utilizzare da me. Riassunto delle puntate precedenti: dopo una breve ma travolgente passione […]

Un mistero a puntate

Ok, adesso le cose si fanno strane davvero. Il post che vedete qui sotto era niente più che un tentativo (senza alcun ottimismo) finalizzato a raccogliere alcuni dati per conto dell’hosting. Questa volta, però, alla solita apocalisse morbida, si è aggiunto un ito risultava irraggiungibile immediatamente dopo la pubblicazione, come sempre è successo da quando […]

Potenzialità inespresse

Storia vera di come Facebook sia in grado di suggerire (e nel mondo di FB, “essere in grado” vuol dire “fare”) ai propri iscritti contatti e amicizie con cui i malcapitati hanno rapporti che la grande F non dovrebbe conoscere. Tutte situazioni del tipo: pazienti di uno psicologo ad altri pazienti del medesimo rapinati ai […]