Assuefatti alla comodità

Tutto parte da molto più lontano, ma la molla a scrivere queste quattro righe (giuro che cercherò di non essere troppo prolisso. Cercherò.) si riduce a questo post del solito M.G. Siegler. L’autore descrive la sua prima esperienza con il sistema di Amazon che consente di “servirsi” liberamente in uno degli store appositi della compagnia […]

Non siamo obbligati ad essere Viticci

Vabbè, il titolo mi piace ad effetto, in questo periodo. È un umore momentaneo, probabilmente, sopportatelo finché dura1. Il delirio di oggi nasce da uno dei post letti clamorosamente in ritardo che affollano la mia Reading List (croce e delizia della mia metà abbondante di procrastinatore). Nella fattispecie, un succosissimo post su MacStories, che Instapaper […]