È arte, e dovrebbe essere evidente…

Appena finito di leggere House Of M. Diciamo che, da vecchio e folle amante dei prodotti della Casa delle Idee, è uno di quei cicli che, per potenza narrativa, profondità e pathos, ti fanno venir voglia di leggere fino a che morte sopraggiunga (se nella tomba mi mettessero una presa di corrente per ricaricare l’iPad, anche dopo…).

Questa, Civil War, Kingdom Come, Gotham by Gaslight, Red Son, Watchmen, Infinite Crisis, Dark Knight Returns, Eden e decine d’altre, non sono semplici storie, sono bandiere: dimostrano la grandezza assoluta di un medium, il fumetto, che pur se meno “snobbato” rispetto al passato, si trova sempre un po’ “sotto esame” da parte di chi non lo frequenta.

Va bene riconoscere la grandezza di un’opera a posteriori, ma qui si esagera….

Stay Tuned,
Mr.Frost

7 commenti

    1. A parte che sulle scopiazzature ci sarebbe da discutere… E parecchio… Riconoscere le buone cose è indipendente da chi le produce. Non che tutti ci riescano… 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *