Skip to content

Time

Vagavo per AppleMusic, cercando qualcosa di sconosciuto da ascoltare che mi incuriosisse abbastanza…

Oltre ad essere sempre più convinto che questa condizione di “bambino con le chiavi del negozio di giocattoli” sia il vero punto di forza dei servizi di streaming, mi sono trovato a pensare in almeno un paio di casi la stessa cosa:“Questi tizi somigliano tantissimo a…”.

Se è vero che le note sono solo sette, dunque le loro combinazioni sono in numero finito, d’altra parte credo sia un segno di maturità come ascoltatore ritrovare il “vecchio” nel “nuovo”.

Cosa non si fa per non ammettere che si sta invecchiando.

Stay Tuned,
Mr.Frost