Nuove abitudini consolidate

L’altro ieri, mi sono trovato ad usare le mie fidate Jabra Revo mentre le AirPods erano in carica (uno dei rarissimi casi in cui la mia voglia d’usarle ed il loro stato di batteria quasi a zero hanno coinciso). Sempre ottime, con un suono potente ed una copertura notevole, hanno persino i controlli fisici per […]

Il futuro di Pocket Casts

Pocket Casts è stato acquisito da un consorzio formato principalmente da radio pubbliche americane. Due commenti riassumono perfettamente la reazione ambivalente di chi, come me, ritiene Pocket Casts il più versatile software per la riproduzione di podcast attualmente in circolazione. Il primo è dell’immancabile Viticci, che pare condividere una certa preoccupazione di fondo, anche se […]

L’alba degli RSS viventi.

Non è una novità, anzi pare essere un fenomeno ciclico, quello che auspica/prevede/constata un ritorno di fiamma per gli RSS. Ne parla anche Wired, in un articolo che parte dal livello niubbo totale appena affacciatosi al mondo, per arrivare poi ad una discreta (per essere su una testata ormai “generalista”, stante l’involuzione che ha subito […]

‘sodes – Binge podcasting

There are no download queues to manage, no auto-deletion behaviors to configure, no inboxes to triage. You tap an episode and it plays. It requires an internet connection, yes, but so do video streaming apps. My use case for podcast listening mirrors how I binge watch pleasantly-shitty Netflix shows about crusty-but-benign police lieutenants and ex-Supreme […]

Scusi, mi darebbe le chiavi di casa?

Sempre riguardo all’ingegneria sociale, un avviso importante, soprattutto per farci riflettere su determinati automatismi che vengono efficacemente sfruttati ai nostri danni. Perché non siamo molto diversi dall’anziano che si fida del tesserino falso della polizia (anche se ci piace credere di essere molto fighi). Stay Tuned, Mr.Frost

Non siamo obbligati ad essere Viticci

Vabbè, il titolo mi piace ad effetto, in questo periodo. È un umore momentaneo, probabilmente, sopportatelo finché dura1. Il delirio di oggi nasce da uno dei post letti clamorosamente in ritardo che affollano la mia Reading List (croce e delizia della mia metà abbondante di procrastinatore). Nella fattispecie, un succosissimo post su MacStories, che Instapaper […]

Super Mario RUN – La prima è gratis, se ti piace ritorni

Io odio i freemium. Davvero, con tutto il cuore. Sono d’accordo con quanti dicono che – in parecchi casi – si tratta di un espediente per aggirare la mancanza di demo sullo Store, specialmente lato iOS. Ma quelle sono situazioni palesi, che riconosci all’istante e con una facilità ridicola. Quello che detesto sono gli spillasoldi. […]

Quote Of The Day

We, as a species, are hooked up to focus on the short run, and we’re hooked up to seek popularity and avoid criticism. Choosing to do what you know will be unpopular in the short run but you believe will prove correct in the long run takes courage. Courage of one’s convictions, not courage running […]

Varianti & ritardi

Leggo spesso che Apple avrebbe una lineup confusa, perché avrebbe esagerato con la differenziazione dei prodotti eccetera. Sono più che convinto che Apple abbia il dovere, come azienda, di occupare quanta più parte possibile [1] dei mercati in cui decide di entrare. L’ho sempre ritenuta una critica solo in parte fondata, soprattutto se -per comodità […]

Il Mac è morto, viva iOS

Titolone ad effetto, lo riconosco. Scusate, non lo farò più, caffè pagato se passate da qui. Trovo però notevole uno degli insegnamenti tratti da John Gruber grazie allo sviluppo di Vesper (sviluppo terminato, se volete sapere bene il perché rivolgetevi a Gruber stesso ). Quando una delle autorità in ambito Apple come lui inserisce nella […]