Ulysses e WordPress – Storie di troubleshooting

L’odissea è terminata. Pensavate di risparmiarvela, la battutona, eh? Davvero ci avevate sperato? Allora non mi conoscete. Riferimenti vetero scolastici a parte, ci siamo. Ultima (sperabilmente) puntata della saga di Ulysses, l’editor di testo Markdown migliore sul mercato che non voleva farsi utilizzare da me. Riassunto delle puntate precedenti: dopo una breve ma travolgente passione […]

Un mistero a puntate

Ok, adesso le cose si fanno strane davvero. Il post che vedete qui sotto era niente più che un tentativo (senza alcun ottimismo) finalizzato a raccogliere alcuni dati per conto dell’hosting. Questa volta, però, alla solita apocalisse morbida, si è aggiunto un ito risultava irraggiungibile immediatamente dopo la pubblicazione, come sempre è successo da quando […]

Potenzialità inespresse

Storia vera di come Facebook sia in grado di suggerire (e nel mondo di FB, “essere in grado” vuol dire “fare”) ai propri iscritti contatti e amicizie con cui i malcapitati hanno rapporti che la grande F non dovrebbe conoscere. Tutte situazioni del tipo: pazienti di uno psicologo ad altri pazienti del medesimo rapinati ai […]

Oh, coraggio…

He just said the wrong thing. Or, if you prefer, he said the right thing, the wrong way. Had he said something like “courage of our conviction,” I bet there would not be such outRAGE. It sounds ridiculous, I know. But I really believe that. CouRAGE Spesso io e Siegler siamo d’accordo; apprezzo quello che […]

Bot Or Not

Interessante post su Medium, ad opera di How We Get To Next, riguardante i migliori BOT attualmente in circolazione. Alcune considerazioni a margine rendono piuttosto evidente come, già ad uno stato embrionale come quello in cui ci troviamo, i BOT possano essere molto pericolosi (leggete di quello che ha come intento il parodiare Trump e […]

Varianti & ritardi

Leggo spesso che Apple avrebbe una lineup confusa, perché avrebbe esagerato con la differenziazione dei prodotti eccetera. Sono più che convinto che Apple abbia il dovere, come azienda, di occupare quanta più parte possibile [1] dei mercati in cui decide di entrare. L’ho sempre ritenuta una critica solo in parte fondata, soprattutto se -per comodità […]

Il Mac è morto, viva iOS

Titolone ad effetto, lo riconosco. Scusate, non lo farò più, caffè pagato se passate da qui. Trovo però notevole uno degli insegnamenti tratti da John Gruber grazie allo sviluppo di Vesper (sviluppo terminato, se volete sapere bene il perché rivolgetevi a Gruber stesso ). Quando una delle autorità in ambito Apple come lui inserisce nella […]

Brothers in arms?

In general, things kind of sucked. Most people could get by, but you had to find a lot of work arounds — which is also why I find it a little funny when long time Mac users shake their heads at people trying to go iOS only, as they should be the first to sympathize […]

Conoscenza è potere

All’improvviso capita una cosa strana. Life In Low Fi risulta quasi sempre irraggiungibile. Ora, già che siamo qua tra noi 4, precisiamo: non è che sia stato sommerso dai tweet di frotte di utenti disperati o chissà che. Semplicemente, avevo un paio di post da caricare, complice il test approfondito su Ulysses, e non sembrava […]