Skip to content

Perché non c’è internet veloce,qui?

Tanto io il cellulare lo uso solo per telefonare (il dramma è che è vero, ma viene detto tenendo in mano un iPhone 6 Plus o un Galaxy S5, “perché con i caratteri grandi leggo bene i messaggi”).
Ma che ci devi fare con Internet, i giochini?
E se poi prendo i virus?
E se mi rubano i soldi in banca? (suggerimento: prova a non rispondere a mail tipo:“Ciao amico, siaMMo tua bancO, VUOLEMO controLare tua password, prego inseriscE ESSA in risposta a CuestO mail”).
E se trovo un maniaco/a? (questa mi dà spesso l’impressione di essere un auspicio…).
Costa un sacco di soldi (disse quello con smartphone da 800€, macchina 4.0 di cilindrata rigorosamente a benzina e via dicendo. Nota a latere: sai perché, o brutto zoticone semianalfabeta, alcuni tipi di contratto sono carissimi? Perché non c’è concorrenza, siccome manca la richiesta).
Figurati se C’HO soldi da buttare in ’ste cose (i soldi che invece butti – fosse anche solo sotto forma di tempo – perché non c’è internet veloce ovunque non li vedi nemmeno).
La velocità minima garantita.
Il doppino in rame.
Non dipende da noi.
Dipende da Telecom.
Dipende dal suo gestore.
Dipende dall’allineamento dei pianeti.
Ha provato a spegnere e riaccendere?
I minuti e gli sms illimitati, e BEN 500 MEGA al mese.
La Piccola Media Impresa (quella Piccola di vedute, Media perché se ti discosti dal comune “fai strano”, Impresa come in “è un’impresa capirti”).
Il cartello “Zona Free Wi-Fi” (così, mezzo in italiano e mezzo in inglese).
Registrazione gratuita = Nome Cognome Data di nascita CODICEFISCALE (il segno zodiacale no?).

Eccetera. Eccetera. Eccetera.

Stay Tuned,
Mr.Frost