Skip to content

Mondi fantastici

Per molto tempo il problema di cui si è dibattuto di più in Italia è stato il digital divide, cioè la presenza marginale di internet nella “dieta mediatica” degli italiani. Ma oggi il gap appare in gran parte superato.

Il digital divide è finito: andate in pace

Desolante. Oltre al fatto che la dicitura “quasi tutti i giorni” mi fa venire in mente una vecchia battuta sul nonno che a 90 anni faceva ancora l’amore quasi tutti i giorni (quasi il Lunedì, quasi il Martedì, quasi il Mercoledì…), il non considerare neppur lontanamente quella che potremmo definire la qualità del tempo-internet, la tipologia d’uso che se ne fa (sempre e solo Facebook?), la coscienza del mezzo e delle sue potenzialità azzera credibilità ed utilità di questo rapporto.

Stay Tuned,
Mr.Frost