Skip to content

Mi ha detto mio cuggino che c’è questo URL che se lo leggi più di due volte ti prendi l’Ebola

Argomento trattato più volte[1], ma mai abbastanza sottolineato.
Ben venga, dunque, il contributo di Francesco Costa per Il Sole 24 Ore; tanto più perché, come ricorda lui stesso:

[…] c’è una seconda conseguenza ancora più inquietante e pericolosa: oggi, tra le persone – le persone normali, non i fuori di testa che credono ai complotti sull’11 settembre e ai rettiliani – esiste di fatto una realtà parallela. Se l’unica democrazia davvero compiuta è una democrazia informata, le notizie false indeboliscono la democrazia: costruiscono paradigmi culturali e creano percezioni che si riflettono nella vita di tutti i giorni, dalla scelta del partito da votare a quella dell’università da frequentare.

Ed influenza anche la nostra, di vita, perché quando fenomeni come questo diventano ambientali è impossibile semplicemente chiamarsene fuori.

Stay Tuned,
Mr.Frost