Skip to content

Lo spettro degli ADS passati

Con iOS9 arrivano i content blockers (blocchi dei contenuti, se anche voi in cinque anni di inglese avete imparato solo “bonjour”).
Aspettiamoci di vedere numerose recensioni, ché la novità è significativa e promette (rischia?) di rivoluzionare il modo in cui concepiamo una pubblicità come legittima (per invadenza, frequenza, ed altro).

Io, personalmente, ne avevo installato un paio e mi ripromettevo di testarli quando avessi avuto un po’ di tempo.

Poi Reeder mi ha fatto leggere questo.

Content Blocker.
Marco Arment.
Ghostery.

Insomma, a me basta.

Stay Tuned,
Mr.Frost

P.S. Per chi si schifa a pagare per una app da installare su 700€ e spicci di telefono, un avviso: l’app in questione si paga. E già che ci sono, avete dei serissimi problemi.