Skip to content

Chi lascia la vecchia per la nuova…

…si ritrova a fare un sacco di test per capire cosa non vada.

Adesso, sul mistero di Ulysses che non riesce a digerire il mio povero siterello, ci stanno lavorando il sottoscritto (abbastanza alacremente), gli autori di Ulysses (molto disponibili, direi) e TopHost (che pare un po’ sparito nel nulla negli ultimi tre giorni).

Chi vivrà vedrà; l’unica certezza è che, per ora, il ritmo di pubblicazione sarà irregolare non per volontà del titolare (chi ha tirato un sospiro di sollievo?), unita al fatto che – comunque vada – vi sorbirete una dettagliata cronaca delle peripezie affrontate.

Stay Tuned,
Mr.Frost

  • Qualche dettaglio in più?

  • Per ora nulla, TopHost si è presa un 15/20 giorni di tempo per analizzare la cosa con un tecnico di secondo livello.
    The Soulmen, invece, ha chiesto se il sito (l’hosting, per la precisione) o qualche plugin impediscano o limitino le chiamate XMLRPC.

    Per ora sono in un limbo, ma penso dipenda da Ulysses, visto che il mio fido ByWord pubblica senza problemi.